È uscito “Per non cadere nel vuoto” (Mimesis), il nuovo saggio di Dina Vallino

Siamo lieti di comunicare l’uscita in libreria di Per non cadere nel vuoto. Riscoprire il neonato con Esther Bick, prima pubblicazione postuma di un saggio inedito dell’Autrice. Il libro propone una riflessione articolata sul pensiero psicoanalitico di Esther Bick, concentrandosi su una lettura analitica dei suoi scritti volta a farne emergere l’originale concezione del neonato e del suo sviluppo.

All’interno del libro vengono pubblicati due scritti di Esther Bick – l’importante conferenza del 1975 Ulteriori considerazioni sulle funzioni della pelle nelle prime relazioni oggettuali, nonché una supervisione di gruppo di Infant observation del 1970 (inedita in italiano) – e tre scritti di Donald Meltzer: un seminario sull’identificazione adesiva (1974), un commento all’articolo del 1975 di Bick (1986), un’interessante conferenza del 1994 sulle nozioni bickiane di looping e punto-morto (inedita in italiano).

Clicca qui per consultare l’indice del libro

Clicca qui per la pagina del libro sul sito dell’Editore

Clicca qui per acquistare il libro online

Un commento su “È uscito “Per non cadere nel vuoto” (Mimesis), il nuovo saggio di Dina Vallino

I commenti sono chiusi.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto